PlusModel (Limited Edition) kit 1:72 scale model (full customized & detailed) LOCKHEED EC-121 P "WARNING STAR"  version:  BU.No. 141325 VW-13, NAS PATUXENT RIVER 1962
PlusModel (Limited Edition) kit 1:72 scale model (full customized & detailed) LOCKHEED EC-121 P "WARNING STAR" version: BU.No. 141325 VW-13, NAS PATUXENT RIVER 1962

l'arte del modellismo e non solo, raccontata attraverso il linguaggio fotografico in un mondo senza tempo e confini, solo fantasia e creatività per sublimare la realtà e stimolare nuove esperienze modellistiche.

“Waring Star" step by step on the Forum page:

the art of model-making and more, told through the photographic language in a timeless world with boundaries, only fantasy and creativity to sublimate reality and stimulate new modeling experiences.

editoriale

september  2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

welcome to adventurephotomodels:

the most beautiful model is the one you haven't built yet !!

 

 

 

 

Boeing F-15 Ds  IAF "Improved Baz" N.701 "The Burning Fox"

Great Wall Hobby kit, 1/48 scale model (full customized & MWP finiture)

Milano, settembre 2019

Vacanze finite, è ora di riprendere in mano e perchè no, ultimare i vari progetti parcheggiati  nell' "Hangar" di adventurephotomodels .

Tempo dunque per ultimare le opere in corso e per rinnovare e spolverare quelle già presenti nelle varie vetrine.

A proposito di modelli presenti nelle vetrine diel sito, ecco un'ottima occasione  per presentare un modello che ha ricevuto una finitura parziale di rivestimento metallico (MWP) e rimane tutt'ora un esempio di come rifinire un modello solo nelle parti che richiedono una parziale finitura in NMF.

Si tratta del Boeing F/15 Ds (versione IAF) della GWH opportunamente customizzato, dettagliato e rifinito appunto con tecnica MWP.

Buona navigazione.

Giorgio

 


mwp : give your kits a different and more real finish

Lockheed/Canadair CF 104G "Starfighter" version: 417° SQN Cold Lake Alberta 1970 - italeri kit 1/32 scale model based (full customized & detailed) -full MWP coated
Lockheed/Canadair CF 104G "Starfighter" version: 417° SQN Cold Lake Alberta 1970 - italeri kit 1/32 scale model based (full customized & detailed) -full MWP coated

Non è uno slogan e neppure una frase fine a se stessa: è il risultato di una speciale esperienza creativa capace di ridisegnare i confini del modellismo,  entro i quali la stessa realtà si confonde con l'arte : "sembra di metallo perchè è di metallo".

Metal Work Panels apre a tutti i modellisti interessati ed audaci corsari della tecnica del rivestimento metallico,  la via da seguire per raggiungere  impensabili  risultati con immensa soddisfazione.

Per l'esecuzione della tecnica MWP, non esiste una regola valida per tutti, ma delle semplici linee guida entro le quali la tecnica viene considerata esguita correttamente fermo e restando che ognuno di noi,  può e deve dare una propria interpretazione nell'esecuzione della tecnica  definendo così  il proprio personale contributo aiutando tutti a migliorare e perfezionare le proprie capacità tecniche e l'esperienza modellistica.

MWP non esaurisce il proprio potenziale nella  tecnica di rivestimento metallico di un modello ma mira a darti molto, molto di più, un'esperienza completa in grado di restituire al tuo modello, un realismo impressionante e palpabile, nulla di finto, dove tutti i dettagli scritti sui  pannelli risaltano ed evidenziano la texture della lamiera metallica cosa difficilmente ripetibile con la classica colorazione in NMF per quanto professionalmente eseguita.

Tecniche di invecchiamento , ossidazione delle parti più soggette alla variazione delle temperature e "stress della lamiera" contribuiscono infine a rendere  il modello finito e completo dei suoi accessori (photoetched) un vero e proprio capolavoro allo stato dell'arte, ma ora basta alle parole, è giunta l'ora di mettervi alla prova e procedere con i vostri modelli e soprattutto con la vostra fantasia  e voglia di mettervi in discussione.

Giorgio

 

It is not a slogan nor a sentence for its own sake: it is the result of a special creative experience capable of redesigning the boundaries of modeling, within which the same reality is confused with art:  "it looks like metal because it is made of metal".   Metal Work Panels opens to all interested modelers and daring privateers of the metal coating technique, the way forward to achieve unthinkable results with immense satisfaction.   For the execution of the MWP technique, there is no rule valid for all, but simple guidelines within which the technique is considered to be properly performed and remaining that each of us can and must give his own interpretation in the execution of the technique thus defining his own personal contribution, helping everyone to improve and perfect their technical skills and modeling experience.   MWP does not exhaust its potential in the metal coating technique of a model but aims to give you much, much more, a complete experience able to give back to your model, an impressive and palpable realism, nothing fake, where all the details written on the panels stand out and highlight the texture of the metal sheet which is difficult to repeat with the classic NMF coloring as far as professionally performed.   Weathering techniques, oxidation of the parts most subject to temperature variation and 'sheet stress' finally contribute to making the finished and complete model of its accessories (photoetched) a true masterpiece to the state of the art, but now it is enough to words, the time has come to put yourself to the test and proceed with your models and above all with your imagination and desire to question yourself.  

George

 

it's seem of metal because it's of metal

mwp project: ventura "reloaded"

MWP Project: "Ventura Reloaded" - Lockheed PV-1 Ventura - Revell kit 1/48 scale model based - full customized & aluminum coated
MWP Project: "Ventura Reloaded" - Lockheed PV-1 Ventura - Revell kit 1/48 scale model based - full customized & aluminum coated

blog MWP (italian & english version)

tutto il wip on the forum page:

modelling the b-58 "hustler"


a proposito di silver spit:

"the longest flight" !

Vikers Supermarine Spitfire Mk V (not historical) full restored. Trumpeter kit 1/24 scale model based - MWP full coated (aluminum tape)
Vikers Supermarine Spitfire Mk V (not historical) full restored. Trumpeter kit 1/24 scale model based - MWP full coated (aluminum tape)

Milano, agosto 2019

E' di questi giorni  la notizia  che due piloti britannici, Steve Brooks e Matt Jones a bordo (altrnativamente) del più famoso caccia della Seconda  guerra mondiale, un Vikers Supermarine Spitfire Mk IX finemente restaurato e con livrea rigorosamente silver, lo stiano conducendo attraverso un  un tour mondiale di trasvolata  di 43.000 Km. che verrà effettuato in 150 tappe e finirà a dicembre (cinque mesi ).

Il velivolo è decollato dalla Gran Bretagna e, traversato l'Atlantico, atterrerà negli USA per poi ripartire per l'Alasca, Siberia, Russia,Giappone, molte regioni dell'Asia, Arabia e Grecia  ed infine, L'Europa.

Non mancheranno anche delle tappe anche in Italia.

Sponsor ufficiale dell'impresa è la nota azienda produttrice dei  famosi orologi IWC Schaffhausen.

Il costo della ristrutturazione del velivolo, pare ammonti a circa 3,000,000 di Euro.

E' un'impresa da brividi e son oltremodo felice che a compierla, sia uno dei miei aerei preferiti ed uno dei primi a ricevere il rivestimento in alluminio attraverso la tecnica MWP! 

Per maggiori informazioni, ho aggiunto un comodo link alla foto header.

Buona navigazione a tutti.

Giorgio

Milan, August 2019   

It is the news these days that two British pilots, Steve Brooks and Matt Jones on board (altrnatically) of the most famous WWII fighter, a finely restored Supermarine Spitfire with a strictly silver livery, are leading him through a tour world flight of 43,000 km that will be made in 150 stages and will end in December (five months).   The aircraft took off from Great Britain and, crossing the Atlantic, will land in the USA and then leave for Alaska, Siberia, Russia, Japan, many regions of Asia, Arabia and Greece and finally, Europe.   There will also be stops in Italy too.   The official sponsor of the company is the well-known manufacturer of the famous IWC Schaffhausen watches.   The cost of restructuring the aircraft appears to amount to around 3,000,000 euros.   It is a thrilling undertaking and I am extremely happy that it is one of my favorite aircraft and one of the first to receive aluminum cladding through the MWP technique! For more information, I've added a handy link to the photo.

Good navigation to all.  

George

full aluminum mwp project:

Ripercorriamo in brve le tappe principali del progetto MWP. Son partito da un modello assemblato diversi anni orsono della Trumpeter: Spitfire MkV in scala 1/24.

Il kit era ormai ammalorato ed avrebbe avuto bisogno di un robusto restauro e dunque, entusiasta dei recenti (allora, nel 2014) risultati ottenuti attraverso la tecnica di rivestimento metallico MWP, decisi di smontare letteralmente il modello, sverniciarlo ed infine, ricostruirlo, ripararlo, migliorarlo con autocostruzioni e dettagli ( Air Master  e Mastercarters ) ed infine, rivestirlo completamente con il nastro autoadesivo di metallo e parti in lamierino ultrasottile.

Il lavoro è durato circa un anno e mezzo ma il risultato ha sicuramente ripagato di tutto lo sforzo e l'impegno impiegato.

Il progetto MWP "Spit" segna per il sottoscritto una tappa ed una svolta fondamentale nell'impiego della tecnica MWP ed è proprio grazie a questo lavoro, come anche il B-58 "Hustler" che ora posso finalmente cimentarmi e con soddisfazione a sperimentare molti progetti sino a qualche anno fa impensabili.

Una volta comprese le regole base per eseguire la tecnica, basta esercitarsi su alcuni vecchi modelli destinati ad essere distrutti o dimenticati in cima a qualche scaffale, pieni di polvere e malinconia, per verificare sin da subito i propri risultati.

Quello che vedete è dunque un vecchio modello restaurato a nuovo e migliorato con una pelle metallica brillante e nuova ma fate attenzione, come recita un vecchio adagio, " non è tutto oro quello che luccica" e mai come in questo caso il detto rispecchia la realtà: rivestire un modello con del lamierino, foglio di alluminio uso cucina, bare metal foil o il nastro autoadesivo non è semplicemente attaccare il materiale scelto al modello ma è molto di più e diverso.

Rivestire il modello con la tecnica MWP è studiare prima di tutto, ogni singolo pannello, recesso, segmento o elemento che dovrà essere rivestito, comprendere in anticipo le difficoltà che si dovranno affrontare e quali le singole soluzioni per procedere nel corretto assemblaggio del modello che per inciso, non dovrà minimamente essere interessato dall'ingresso e presenza di materiale esterno.

I difetti del kit ( e ce ne sono a bidoni), dovranno essere previsti in anticipo ed eliminati prima di procedere con il rivestimento metallico il quale, una volta eseguito, andrà ad amplificare i vari difetti presenti sul kit ( sia di fabbrica e soprattutto del modellista).

La galleria sottostante presenta i principali passaggi ( per un esaustivo e completo percorso si consiglia di cliccare sul link della foto sopra) degli interventi eseguiti sul kit, dal modello iniziale a quello finale. Buona navigazione.

Giorgio

 

Let's go over the main steps of the MWP project. I started from a model assembled several years ago by the Trumpeter: Spitfire MkV in 1/24 scale.

The kit was by then deteriorated and would have needed a robust restoration and therefore, enthusiastic about the recent (then, in 2014) results obtained through the MWP metallic coating technique, I decided to literally disassemble the model, remove it and finally, rebuild it, repair it , improve it with self-builds and details (Air Master and Mastercarters) and finally, completely coat it with the self-adhesive metal tape and ultra-thin sheet metal parts.

The work lasted about a year and a half but the result certainly repaid all the effort and effort put into it.   The MWP project 'Spit' marks a milestone for the undersigned and a fundamental turning point in the use of the MWP technique and it is thanks to this work, as well as the B-58 'Hustler' that I can now finally try my hand and try to experience many projects until a few years ago unthinkable.

Once the basic rules for performing the technique are understood, it is enough to practice on some old models destined to be destroyed or forgotten on top of some shelves, full of dust and melancholy, to verify right away their own results.

What you see is therefore an old model restored to new and improved with a shiny and new metallic skin but be careful, as an old saying goes, 'not all that glitters is gold' and never as in this case the saying reflects the reality: covering a model with sheet metal, kitchen sheet aluminum, bare metal foil or the self-adhesive tape is not simply attaching the material chosen to the model but is much more and different.

Coat the model with the MWP technique and study first of all, each individual panel, recess, segment or element that must be covered, understand in advance the difficulties that will have to be faced and which individual solutions to proceed in the correct assembly of the model that incidentally, it must not be affected in any way by the entry and presence of external material.

The defects in the kit (and there are bins) must be anticipated and eliminated before proceeding with the metallic coating which, once executed, will amplify the various defects present on the kit (both factory and above all of the pattern maker).

The gallery below presents the main steps (for an exhaustive and complete path, it is advisable to click on the link in the photo above) of the operations performed on the kit, from the initial model to the final model. Good surfing. 

George


wip 2019:

MWP (Metal Work Panels)  Project

MIRAGE IIIc ..............ça va sans dire..........

SPA 94 "Mort qui fauche" ECT02/ 002 côte d'or Dijon-Longvic 1970 ( first look )

DATA SHEET:

kit:                       Italeri N. 2505 - Dassault Mirage IIIc  - production 2013 - 1/32

aftermarket : Eduard BigEd Part I :  Remove before Flight - interior  -seatbelts

                                                          Part II : exterior & mask

                              Eduard Brassin:   Mirage IIIc wheels (resin parts)

                              Berna decals    for the version shown below

                              Master (Air) :     Pitot tube & adapter (white metal)  for Italeri kit

                              Scale Aircraft Conversions :  Landing Gears (white metal)

scratch build: yes interior

version:             ECT02/002  "Côte d'Or" Dijon-Longvic -1970

mwp (finiture) :  yes ( full aluminum coated)

mwp (technique) difficulty: very high-only for advanced modeller

start wip :         january 2019

end   wip :         estimated for october 2019 : (under processing)

difficulty :         High

 

 

Milano, giugno 2019,

Ho rivestito ormai il 90% del modello con  il nastro di alluminio autoadesivo ed un risultato lo possiamo immaginare guardando il modello assemblato solo in via provvisoria (non incollato) per la ragione specifica che le chiusure debbono seguire un certo ordine di montaggio e senza contare che, per effetto del rivestimento metallico, ogni stuccatura o eventuale rifinitura, deve necessariamente operata prima di applicare il nastro autoadesivo.

In questo modello di Italeri, alcune perplessità sono palesemente inevitabili: l'idea di chiudere la fusoliera con l'assemblaggio contestuale delle ali è piuttosto singolare così come la parte terminale dell'exhaust che prevedo mi dia del bel filo da torcere in sede di rivestimento a causa della probabile stuccatura lungo la linea di fissaggio alla fusoliera.

Al di là di queste nefaste ipotesi, sono abbastanza soddisfatto del lavoro sin qui  eseguito ed ancor più del rispetto dei tempi di ultimazione del modello ( luglio 2019) ovvero prima della chiusura estiva.

A presto .

Giorgio

Milan, June 2019,   

I have now covered 90% of the model with the self-adhesive aluminum tape and we can imagine a result looking at the assembled model only temporarily (not glued) for the specific reason that the closures must follow a certain assembly order and not counting that, due to the metallic coating, any filling or finishing, must necessarily be performed before applying the self-adhesive tape.    

In this model of Italeri, some perplexities are patently inevitable: the idea of closing the fuselage with the contextual assembly of the wings is rather unique as well as the terminal part of the exhaust that I foresee gives me a nice twist. coating due to probable grouting along the fuselage fixing line.    

Beyond these nefarious hypotheses, I am quite satisfied with the work carried out so far and even more so with respect to the completion times of the model (July 2019) or before the summer closure.   See you soon .

George

wip status: III° Update ready!

follow me on the forum page!

tutte le fasi del rivstimento metallico (MWP)

profile preview (final look)


mwp project: b-25-j "lady lil"    wip 7 update started!

B-25 J Mitchell Strafer version:  498° BS "Falcons", 345° BG "Air Apaches"  5th  AF (Philippines May 1945)  HK Models 1/32 scale kit (customized, detailed and aluminum coated)
B-25 J Mitchell Strafer version: 498° BS "Falcons", 345° BG "Air Apaches" 5th AF (Philippines May 1945) HK Models 1/32 scale kit (customized, detailed and aluminum coated)

Milano 04 settembre 2019

 

Dopo circa un anno di pausa, ho ripreso il progetto MWP " Lady Lil"  ed a breve,  qualora interessati,  potrete trovare l'aggiornamento sul Forum del sito.

 

Nell'ultimo update,  ho incluso tutto il rivestimento delle superfici alari, la riscritturazione delle informazioni originali sulle stesse e la colorazione interna.

 

Sono stati ultimati i due motori Wright R-2600 - Twin Cyclone, dettagliati con gli accessori Eduard ed in parte, autocostruiti.

 

A breve, sarà pubblicato l'intero update n.7 e le foto che potete vedere qui accanto, sono solo una piccola anticipazione.

 

Grazie per l'attenzione e buona navigazione.

Giorgio.

 


Grazie della visita e se hai piacere,  lascia un tuo commento, ci aiuterà a migliorare il sito!

guest book:

Thanks for your visit and if you like, leave your comment, it will help us to improve the site!

god bless our guys!

US navy SBD-4/A 24  "Dauntless" - trumpeter kit 1:32 scale model- Theme from Photo & Art galleries : "God Bless Our Guys!" Frames from the Tulagi battle (May 1942)
US navy SBD-4/A 24 "Dauntless" - trumpeter kit 1:32 scale model- Theme from Photo & Art galleries : "God Bless Our Guys!" Frames from the Tulagi battle (May 1942)

e ricordati che, mentre un'avventura giunge al termine ,  un'altra  sta per cominciare ed il suo cuore, .....................batte più  forte !

and remember that, while an adventure comes to an end, another is about to begin and its heart ..................... beats faster!

american chopper coming soon!

Agosto 2019,

American Chopper, riportiamo la nostra memoria alle luccicanti moto dalle forcelle allungate degli anni sessanta e con loro,  alla magistrale interpretazione che solo un grandissimo artista come Peter Fonda,  purtroppo recentemente scomparso,  ha saputo regalarci per comprendere la rivoluzione sociale e culturale che si stava affacciando sullo sfondo di una guerra che ha letteralmente spazzato via la vita di tanti, tantissimi,troppi ragazzi: VIETNAM!

 

E che dire delle sequenze dirette dal maestro Francis Ford Coppola nel capolavoro intitolato Apocalypse Now! Nulla, è e rimarrà per sempre un capolavoro inimitabile ed irripetibile e le sequenze riguardanti l'attacco al suolo della " 9° Cavalleria dell'aria " sulle note della  Walkürenritt  del sommo  Richard  Wagner mettono semplicemente i brividi.

 

Pensate che questa pellicola, completamente restaurata e girata nel 1979 ovvero 40 anni fa, esce ora più fresca che mai in 4K e si chiamerà Apocalypse Now - Final Cut!!!

A tutte queste persone va il mio piccolissimo tributo affinchè permanga per sempre in tutti noi il senso di libertà per il quale trova ancora un senso, l'onore delle armi.

 

"American chopper" si riferisce dunque ai protagonisti principali della guerra combattuta nel Sud Est asiatico e che estrenuamente ha fornito tutto il supporto ai ragazzi  che si trovavano a combattere in un territorio ostile e micidiale, il Bell Uh-1D Iroquois Huey ed il suo "piccolo" compagno omnipresente  il  letale Hughes OH-6 Cayuse velocissimo ed agile nella giungla.

 

American chopper vorrebbe rappresentare grazie anche al 3D Displey prodotto dalla Noy's nella riproduzione dettagliata dell'interno di un campo di aviazione ed eliporto ( Da Nang Airbase) , una scena di manutenzione degli elicotteri citati (con i motori dettagliati opzionalmente dalla CMK) dopo una "estrazione" di escursori all'interno di una zona molto calda.

 

A presto, saranno disponibili le gallerie complete.

Buona estate.

Giorgio

 

 

August 2019,
American Chopper, we bring our memory back to the gleaming motorbikes with elongated forks of the sixties and with them, to the masterful interpretation that only a great artist like Peter Fonda, unfortunately recently deceased, has been able to give us to understand the social and cultural revolution that was emerging against the background of a war that has literally wiped out the lives of many, many, too many children: VIETNAM!

And what about the sequences directed by the master Francis Ford Coppola in the masterpiece entitled Apocalypse Now! Nothing, is and will remain forever an inimitable and unrepeatable masterpiece and the sequences concerning the ground attack of the '9th Cavalry of the Air' on the notes of the Walkürenritt of the supreme Richard Wagner simply put the shivers.
Think that this film, completely restored and filmed in 1979 or 40 years ago, now comes out fresher than ever in 4K and will be called Apocalypse Now - Final Cut !!!
My small tribute goes to all these people so that the sense of freedom for which a sense of honor still remains in us all forever.
'American chopper' therefore refers to the main protagonists of the war fought in South East Asia and which has extensively provided all the support to the boys who were fighting in a hostile and deadly territory, the Bell Uh-1D Iroquois Huey and his ' small 'omnipresent companion the lethal Hughes OH-6 Cayuse very fast and agile in the jungle.
American chopper would also like to represent thanks to the 3D Displey produced by Noy's in the detailed reproduction of the interior of an aviation field and heliport of Vietnam (Da Nang) , a maintenance scene of the mentioned helicopters (with engines optionally detailed by the CMK) after an 'extraction' of hikers in a very hot area.
See you soon, complete galleries will be available.
Good summer.

George

preview gallery


 

 

Please, support us with your donation now. Thank you.

Per favore, sostienici con una tua donazione ora.Grazie.