how to

chroma effect : uno sfondo più realistico per i nostri modelli


Molto conosciuto ed apprezzato in campo televisivo e cinematografico, l'uso della chiave cromatica o crhoma key, può aiutarci a presentare i nostri modelli con ambientazioni sicuramente alternative, interessanti oppure divertenti e dunque limitate solo dalla nostra fantasia.

 

Cosa ci serve:

 

Quello che ci serve sono,  un telo (green screen o blue screen) di colore verde oppure in mancanza, un lenzuolo o un cartone tenendo tuttavia presente che più grande sarà, meglio riuscirà l'effetto ( telo grande e modello piccolo è un binomio perfetto ) un proiettore o faretto in grado di produrre luce indipendente sul soggetto ( questo è un particolare di vitale importanza per l'effetto in questione) ed infine, un programmino ( ce ne sono tanti in rete ed a diversi costi ) che possa elaborare l'effetto desiderato.

 

Cosa dobbiamo fare in sostanza:

 

Contrariamente a quanto potete notare nell'esempio illustrato ( per esigenze fotografiche), in realtà il soggetto ( modello aereo ) deve stare almeno a settanta centimetri dal telo e comunque non troppo vicino in quanto si potrebbero ottenere effetti indesiderati in fase di elaborazione della profondità di campo. Altra cosa importante, l'oggetto o il modello, non dovrebbero essere del medesimo colore del vostro telo  "green screen" o ancora "blue screen" in quanto tutte le  parti di questo colore,  verrebbero  "bucate" dall'effetto in questione rendendo così inservibile tutto il lavoro.

La luce ( del faretto o proiettore ) dovrebbe illuminare il soggetto rispettando la  direzione di quella utilizzata nello sfondo scelto.

Esempio pratico del chroma effect :  il cielo sullo sfondo è stato fotografato con una digital camera Reflex Canon 300D, il modello è un Boeing F/A 18E della Trumpeter in scala 1:32, la base è stata ottimizzata  con un programma di fotoritocco per essere perfettamente integrata con la prospettiva del soggetto (modello) posto in primo piano:


Nell'esempio sopra, ho applicato un fondale semplice ( cielo ) uniformando le luci in modo da ottenere un risultato il più omogeneo possibile.

Anche nel successivo esempio (vedi foto sotto ), è stato semplicemente applicato un cielo tempestoso avendo cura di uniformare il tutto o fondere il fondale con il soggetto in primo piano TBF Avenger.

In questo caso l'effetto chroma key, rende sicuramente in misura superiore in quanto fruisce della basetta già completata con un mare "tempestoso" e con il quale si fonde perfettamente.

A questo punto non resta che provare e riprovare di sicuro, le soddisfazioni vi ripagheranno di tutto mil lavoro fatto.

Un approfondimento di questo argomento sarà sicuramente oggetto di una prossima discussione sul nostro Forum .

A presto.

aquatarkus10

TBF/TBM 1 Avenger - Italeri modelkit scale 1:48 - Photo Canon Eos 300 D Reflex ( Chroma Key effect )
TBF/TBM 1 Avenger - Italeri modelkit scale 1:48 - Photo Canon Eos 300 D Reflex ( Chroma Key effect )

i cieli di adventurephotomodels


Fondali in alta risoluzione :





Chroma Key gallery:


Lockheed EC-121 P "warning Star" - PlusModel kit 1:72 ( limited edition )  scale model
Lockheed EC-121 P "warning Star" - PlusModel kit 1:72 ( limited edition ) scale model

English Vietnamese Welsh Swedish Slovenian Serbian Romanian Polish Filipino Latin American Spanish Turkish Latin Ukrainian Slovak Lithuanian Latvian Indonesian Catalan Hebrew Hindi Icelandic Hungarian Finnish Chinese Traditional Chinese Simplified Korean Japanese Portuguese Italian French Spanish Arabic Dutch Danish Czech Croatian Bulgarian Brazilian Portuguese Norwegian Russian Greek German