Come elaborare un progettino (diorama) partendo dal recupero di un modello ormai definitivamente compromesso.

Macchi MC 202 "Folgore" - Pacific Coast Models kit 1:32 scale seriousley damaged
Macchi MC 202 "Folgore" - Pacific Coast Models kit 1:32 scale seriousley damaged

 

  16 aprile 2011

A chi non è capitato di ritrovarsi un modello irrimediabilmente rovinato, semidistrutto oppure non più utilizzabile. Esperiti i vari tentativi di procedere ad un restauro, ci siamo accorti che il modello non è più lo stesso, è definitivamente cambiato e allora, che fare ci si domanda. Insistere in un ulteriore tentativo all'inseguimento di chissà quale empirico risultato oppure disfarsi definitivamente dell'oggetto.

E' questo il momento in cui ci occorre avere una nuova  idea, una intuizione ovvero una visione un poco più allargata che possa in qualche modo, ridare vita al modello ormai perduto,  riecuperandolo però sotto una  luce oggettivamente differente ma al contempo interessante e magari intrigante.

Certamente per realizzare un progetto di questa portata, occorrerà prima di tutto pensare al diorama finale così come ve lo immaginereste voi, già finito e completo.

Ma procediamo con calma e vediamo le varie fasi:

L'idea ed il suo progetto: se ad esempio il modello in questione dovesse riguardare un velivolo appartenente alla seconda guerra mondiale, a seconda della grandezza ovvero della scala, si potrebbero ricreare diverse situazioni idonee al raggiungimento dello scopo.

Si potrebbe ipotizzare la rappresentazione del velivolo durante una scena di manutenzione generale o particolare, sistemandolo su credibili supporti anche improvvisati ( da campo ) ricorrendo ad esempio, ai mitici fusti di combustibile facilmente reperibili -quantomeno nelle scale di grandezza maggiormente utilizzate dai modellisti-, oppure una prova del tiro delle mitragliatrici, o ancora di sostituzione di parti ed affiancare il personale addetto  cercando di arricchire la rappresentazione, con dettagli pertinenti e possibilmente verosimili recuperandoli che so, da scarti di precedenti kit di montaggio oppure curiosando qua e la in rete alla ricerca di eventuali soluzioni che facciano al caso.

Altra soluzione, peraltro sperimentata - vedi ad esempio l'abbandono del Macchi Mc 202  Folgore, abbattuto nel deserto nella pagina a tema " Desert revenge" potrebbe essere la rappresentazione di un abbattimento del velivolo, la cattura dello stesso da parte del nemico, la sorte fortunata o meno, del suo pilota : credetemi non potete immaginare quante idee possono nascere da un progettino buttato lì per caso, che cresce nel tempo tra una pausa pranzo di lavoro ed una attesa in fila alla cassa di un supermercato al sabato mattina .

Ora però, vi debbo salutare, ma sicuramente ritorneremo sull'argomento.

Se intanto avete qualche idea o domanda, non esitate a lasciare un vs. post nel guest book.

Alla prossima.

Aquatarkus10