how to

La cera bituminosa :

cosa è e come applicarla ai nostri modelli


La cera bituminosa utilizzata per il weathering dei tanks non è altro che una comune cera (in pasta) con forte componente di bitume ( l'odore è infatti quello della strada appena asfaltata ed il colore, lo vedete anche voi, marrone scurissimo/nero).
Il prodotto per la verità nasce per conferire l'effetto invecchiato all'oro (ed io aggiungo anche a tutti i metalli o vernici metallizzanti comprese le Alclad II )
Qualche tempo fa, su suggerimento  di un amico, poichè stavo completando un modello in metallo, ho provato questo prodotto ed il risultato fu realmente interessante e qui potete averne un' idea:

nuovo look per il PV-1 VENTURA :


Particolare dei motori del PV-1 Ventura rivestiti con Aluminium metal tape (MWP) e trattato con la cera bituminosa per evidenziare l'usura e la sporcatura.
Particolare dei motori del PV-1 Ventura rivestiti con Aluminium metal tape (MWP) e trattato con la cera bituminosa per evidenziare l'usura e la sporcatura.
Altro particolare della gondola motore del PV-1 trattato con cera bituminosa.
Altro particolare della gondola motore del PV-1 trattato con cera bituminosa.

Quando iniziai il Superbug (F/A 18E Superhornet)  ho voluto evidenziare le pannellature ed anche sotto questo profilo ho notato che (a parte il colore) la cera bituminosa veniva in qualche modo incontro alle nostre esigenze e dunque ora, l'annovero tra i vari prodotti utili sia per l'invecchiamento che per la rivelazione delle pannellature in fase preventiva all'intervento.



 tutorial: rilevazione delle pannellature, rivetti, sportelli e recessi vari


Questo prodotto  va dato con molta parsimonia sulla parte interessata utilizzando per questo, un bastoncino di cotone o cottonfioc. Fatto questo, lo si deve far asciugare per qualche ora e dunque si può procedere come nei normali lavaggi ad olio (nel caso si vogliano evidenziare rivettature o pannellature) oppure procedere con piccole tamponature (come nel mio caso) per evidenziare le sporcature o ammaloramenti dovuti ad  usura.
Infine la cera, è risultata ottima soprattutto se impiegata per le sporcature nelle zone circostanti le meccaniche dei pannelli,  motori o per evidenziare le sbavature, gli sbuffi e perdite di liquidi ( pioggia, grasso ecc.) nella parte sottostante l'aereo.
Va segnalato però che la colorazione di questo prodotto, è sempre e solamente sul marrone/tabacco scuro per cui, come ben potete comprendere,l'uso di questa pasta è circoscritto agli utilizzi sopraccennati e certamente non si deve intendere a sostituzione dei comuni lavaggi utilizzati in questo ambito.

Come sempre, auguro a tutti un buonissimo modellismo.
Giorgio.

sporcatura, invecchiamento ed usura :

Particolare del tank del Superhornet in scala 1/32 trattato con la cera bituminosa per ottenere la sporcatura desiderata
Particolare del tank del Superhornet in scala 1/32 trattato con la cera bituminosa per ottenere la sporcatura desiderata