MWP (Metal Work Panels ) Project "Lady Lil"

Kit: HK Models 1:32 scale model  (full customized & processed )

version: "Lady Lil" 498thBS " Falcons", 345th Bomber Group  "Air Apaches ", 5th AF, Philippines May 1945

Milano,  febbraio 2018,

Si tratta del progetto MWP (Metal Work Panels) più  impegnativo sino ad ora eseguito dal sottoscritto.

Basato sul meraviglioso kit della Hong Kong Models, kit che, peraltro completissimo,  è stato ulteriormente corredato di molti accessori  opzionali importanti.

Il progetto ha avuto inizio nel mese di settembre 2017 ma, per mancanza di tempo, non è ancora stato pubblicato il wip.

A breve, spero di colmare questo vuoto.

Posso solo anticipare che il kit della HK è semplicemente FANTASTICO,  sotto ogni punto di vista, completissimo di dettagli, cito, oltre 500,000 rivetti, incredibili dettagli sulle superfici, particolareggiato e superdettagliato il motore(i) Wright R2600 Cyclone così come il cockpit ed il vano bombe.

Le misure non sono propriamente contenute : apertura alare: 643 mm, lunghezza: 540 mm.

Come ho anticipato a proposito del progetto MWP, ho scelto una particolare versione : "Lady Lil" 498thBS " Falcons", 345th Bomber Group  "Air Apaches ", 5th AF, Philippines May 1945, quella superbamente ritratta nell'llustrazione di testata dall'artista Roy Grinnell che la ritrae durante un raid sulle coste cinesi con  finitura rigorosamente NMF (natural metal finish) anzi, metallica e pesantemente usurata.

Il progetto "Lady Lil" sarà dunque completato con il rivestimento metallico secondo la tecnica MWP e però, lavorata "a grezzo", ovvero non "tirata a lucido" ma, molto metallica naturale, usurata e vissuta come mostrano le rarissime foto che ho potuto reperire in rete.

Al momento,  terminate le parti interne,  la fusoliera è stata definitivamente chiusa e la procedura di rivestimento metallico è stata eseguita secondo la procedura standard.

All'esito della stessa, il modello è stato sottoposto ad una accurata lavorazione di super sottile abrasione ( lana d'acciaio "0000") per ottenere un delicato effetto setoso opaco ed al contempo, eliminare eventuali graffi o segni accidentalmente causati durante la lavorazione di applicazione e/o rifilatura dei pannelli di alluminio ( metal tape).

Al momento è tutto. Alla prossima e grazie per l'interesse.

Giorgio

Come ho anticipato poco sopra, benchè il modello sia super completo e dettagliatissimo,  ho voluto apportare ancora qualche modifica ed ulteriore dettaglio sia per replicare la versione scelta (non inclusa nel kit) con il set reso disponibile da Zotz decals e sia per offrire un grado di realismo ancora maggiore e penso che gli accessori scelti ben possanorealizzare queste aspettative.

 

Il set BigEd della Eduard riguarda parti del cockpit di cui ho pubblicato in questa sezione, qualche immagine, dettagli relativi alle torrette delle armi, compresa la postazione di coda, gli accessi e tutta la parte frontale dell'armamento.

 

HgW, azienda leadere del settore, ha messo a disposizione il proprio set di cinture realizzate a laser ed in microfibra per un realismo ancora superiore.

 

Eduard Brassin ha invece proposto in sostituzione degli originali pneumatici, una propria versione in resina e completa di dischi esterni ed interni finemente dettagliati.

 

A concludere, non poteva mancare il set dei carrelli in white metal della Scale Aircraft Conversions, indispensabile per compensare l'eventuale peso dovuto ai numerosi accessori (in resina e metallo), al set di pesi (piombini da ricarica) caricati sulla parte di prua per evitare "sedute"  ed infine, dal rivestimento del nastro metallico (MWP) che sarà applicato alla fine dell'assemblaggio del modello e che sicuramente andrà a gravare sul peso generale del modello, ragion per cui, un carrello di metallo e robusto, non poteva  che risultare la scelta migliore se non obbligata.

Per il momento è tutto. Spero di aggiornarvi a presto e per il momento, auguro a tutti , come sempre, un buonissimo modellismo.

Giorgio

Roy Grinnell: Raid on the China coast:

 courtesy of the author and owner of the work Roy Grinnell : B-25-J  "Lady Lil " 498 th Bombers Group "Falcons" - Raid on the China Coast
courtesy of the author and owner of the work Roy Grinnell : B-25-J "Lady Lil " 498 th Bombers Group "Falcons" - Raid on the China Coast

SEGUI SUL FORUM STEP BY STEP,  TUTTO IL WIP E LA PROCEDURA MWP!

IN FASE DI AGGIORNAMENTO E RIORDINO GENERALE

mwp: panels processed:

Ecco le primissime immagini del B-25 J assemblato nella fusoliera e parzialmente rivestito con il film di alluminio ultrasottile ed auto adesivo.

Tutte le informazioni originali (rivetti, punzonature, linee dei pannelli, sportelli ecc.) contenute sul modello, come illustrato nella galleria fotografica sopra pubblicata, sono state accuratamente ritrascritte ed ulteriormente dettagliate .

Dopo aver concluso la procedura di rivestimento metallico, il modello è stato sottoposto ad un trattamento di " spazzolatura " ovvero una delicatissima carezza con il nastro di lana d'acciaio a grana "0000" per ottenere l'effetto setoso/opaco.

Le parti terminali non sono state ancora rivestite in attesa di essere completate con il resto del modello  ovviamente per ottenere una completa omogeneità  senza soluzione di continuità soprattutto su parti geneticamente  complesse come il canopy ed il muso (vano armi) eventualmente implicanti l'ausilio di stucco.


English Vietnamese Welsh Swedish Slovenian Serbian Romanian Polish Filipino Latin American Spanish Turkish Latin Ukrainian Slovak Lithuanian Latvian Indonesian Catalan Hebrew Hindi Icelandic Hungarian Finnish Chinese Traditional Chinese Simplified Korean Japanese Portuguese Italian French Spanish Arabic Dutch Danish Czech Croatian Bulgarian Brazilian Portuguese Norwegian Russian Greek German