mwp project:  imperial japanese air force "tojo" - Hasegawa kit 1/48 scale model

nakajima ki-44 type 2 shoki "tojo"

中島き44-Ⅱ 祥喜

B-29キラー

DATA SHEET

kit :  Hasegawa "Limited Edition" -  Nakajima Ki44 -IIType 2 Shoki (Tojo)            1/48 scale model (2012)

aftermarket :  Eduard Pe 48212 (1997)

scratch build : yes  (interior - exterior & engine parts)

version:  Ki44-II Hei 70th Flight Regiment Maj. Atsuyuki Sakado - June 1945

mwp  (Metal Work Panels) finiture : yes (full aluminum coated)

start WIP :  December 2018

end   WIP :  n/d ( under processing)

difficulty :  medium/ high

MWP project "Tojo"  wip update n.2

 mwp tecnique test :  metal panels (aluminum tape) w/stress effect

nakajima "Tojo" : the b-29 killer!

dimensione del modello:  superiori ad una stilografica aperta
dimensione del modello: superiori ad una stilografica aperta

Milano, 08/04/2018

Il progetto MWP "Tojo" ha concluso il suo secondo update. E' in fase di ultimazione la galleria wip che illustrerà tutte le varie fasi  e tecniche necessarie per completare la procedura di rivestimento metallico del modello.

In questo progetto è stato testato per la prima volta dal sottoscritto, una tecnica avanzata (MWP) per ottenere l'effetto "stress del metallo", apparentemente banale, ma che ha invece richiesto notevole impegno e precisione nell'esecuzione delle varie fasi concatenate per arrivare ad un risultato assai vicino alle mie aspettative: penso che la tecnica appena citata, se eseguita correttamente e su un modello di scala appena superiore (1/32) laddove richiesta, potrebbe fare sicuramente la differenza.

Il modello è stato rivestito e definitivamente chiuso. A questo punto, sono stati autocostruiti i flabelli della naca con il relativo supporto ed inserito il raccordo dell'exhaust oltre ad altri dettagli che potrete leggere nella discussione aperta sul nostro Forum.

Per il momento è tutto.

Giorgio

 

 

 

 

Milano, ottobre 2018

Ecco un modello che si presta per essere ultimato con la tecnica MWP (Metal Work Panels).

Infatti, benchè abbia sempre sostenuto che la tecnica di rivestimento metallico (nastro di alluminio autoadesivo) dia il meglio di sè su scale superiori come la 1/24 o la 1/32, credo che anche in questa scala (1/48), ci si possa divertire a rivestire il proprio modello utilizzando la procedura di clonazione dei pannelli con la riscritturazione di tutte le informazioni contenute sulle parti originali e non solo, apportando laddove necessitasse, anche maggior dettaglio ( rivettature e punzonature) con ottimi risultati.

 

Il kit di Hasegawa si presenta semplice, pulito, essenziale ma completo.

La versione scelta ( ci sono due opzioni) è quella del 70th Flight Regiment Maj. Atsuyuki Sakado con all'attivo l'abbattimento di tre B-29 nel Giugno 1945.

E' stasta aperta una nuova discussione sul nostro forum con il link accanto puoi partecipare direttamente (iscrivendoti) alla nuova discussione.

Buona navigazione e buonissimo modellismo a tutti.

 

 

Milano, gennaio 2019

E' disponibile il primo update del  MWP Project  Nakajima Ki-44 II Tojo kit Hasegawa in scala 1/48 direttamente sul nostro Forum ove, previa registrazione, potete partecipare alla discussione aperta o, se lo desiderate, aprirne una voi.

In questa sessione abbiamo eseguito tra gli altri, un interessante test  sui colori Chameleon metal shift  forniti dalla SGW per effetti metallici veramente sorprendenti.

Il set  permette di ottenere degli effetti cromatici cangianti alla variazione di luce, utili ad esempio ( senza mai esagerare) per ricreare certe ossidazioni sul metallo provocate dalle diverse temperature di calore soprattutto presenti vicino agli scarichi del motore.

Inoltre, sono stati documentati diversi interventi di sostituzione e dettaglio sul modello in questione .

 

il wip step by step: interior details finished

il wip step by step:

 

 

E' stato eseguito anche un  piccolo ma interessante test di assemblaggio corretto dell'elica e completate tutte le modifiche prima della chiusura del modello.

Nel cockpit sono stati inseriti tutti i dettagli Eduard ed apportate le migliorie con diverse autocostruzioni.

 

Buona navigazione e come sempre, un buonissimo modellismo a tutti.

Giorgio